Branca


TAC

Prenotazione


Obbligatoria

Regime


S.S.N. e Privato

Prep. esame


Nessuna

Referto


Vedi dettagli

La colonscopia è un metodo di indagine per immagini indicata per lo studio delle pareti del colon in caso di patologie sospette o conclamate. Con la colonscopia virtuale è possibile simulare quella tradizionale con una metodica non invasiva, che prevede la sola introduzione di una piccola sonda rettale successivamente alla somministrazione per bocca, o in vena, di un mezzo di contrasto contenente iodio.

Con questa tecnica è possibile riprodurre su un monitor un'animazione grafica delle superfici mucose del colon, con accuratezza diagnostica del tutto sovrapponibile a quella di una colonscopia tradizionale.

In alcuni casi la sua precisione supera quella della tecnica non virtuale, in quanto consente di superare ostacoli naturali che l’endoscopia non riesce a oltrepassare, come masse di neoformazioni.

Questo esame viene consigliato come metodica di screening in soggetti oltre i 50 anni con familiarità verso patologie del colon, o in caso di esiti di esami diagnostici sospetti, come la presenza di sangue occulto nelle feci, o alterazioni della funzionalità intestinale.

Unico limite di questa procedura è rappresentato dall'impossibilità di raccogliere campioni di tessuto destinati alla biopsia.