Branca


Ginecologia

Prenotazione


Obbligatoria

Regime


S.S.N. e Privato

Prep. esame


Apri PDF

Referto


Immediato

L'ecografia transvaginale è una tecnica diagnostica per immagini, che indaga morfologia e stato di salute degli organi genitali interni femminili.
L’ecografo transvaginale sfrutta l'emissione di onde sonore ad elevata frequenza (non udibili dall'orecchio umano) da parte di una sonda inserita nella vagina che vengono in parte riflesse dai tessuti che incontrano, in relazione alla loro densità e captate dalla stessa sonda che le ha generate, quindi trasmesse ad un calcolatore informatico che, sulla base di queste, elabora immagini in tempo reale.
L'ecografia transvaginale viene tipicamente impiegata per la diagnosi di tantissimi tipi di disturbi che interessano la morfologia dei tessuti degli organi genitali o embrio/fetali, ma anche per l’osservazione di ovaie ed annessi uterini, nonché nello studio dell’infertilità femminile e durante la fecondazione assistita. L’ecografo permette infatti anche di valutare il grado di maturazione degli ovuli.
Attraverso l’ecografia transvaginale è possibile individuare precocemente cisti o neoformazione di natura diversa, per questo risulta molto importante nella prevenzione di moltissime patologie neoplastiche legate al distretto genitale femminile.