Branca


Otorinolaringoiatria

Prenotazione


Obbligatoria

Regime


S.S.N. e Privato

Prep. esame


Nessuna

Referto


Vedi dettagli

La tuba di Eustachio è un canale che collega l’orecchio medio con la parte alta delle vie aeree. Grazie ad esso, si regolano gli scambi aerei fra orecchio ed ambiente esterno, permettendo la ventilazione della cassa timpanica e la sua protezione nei confronti di cambiamenti della pressione atmosferica, ad esempio durante le compensazioni di pressione in aereo o sotto l’acqua.

Inoltra questa tuba permette il drenaggio delle secrezioni del timpano e la protegge da quelle rinofaringee. Per tutti questi motivi è importante che questo distretto mantenga un buono stato di salute, in quanto, eventuali complicazioni, spesso generate da presenza eccessiva di muco, ed infiammazioni trascurate della tuba, potrebbero portare a diminuzioni della capacità uditiva del soggetto, momentanee o permanenti.

Questa tecnica è molto efficace per trattare stati di infiammazioni cronici, o refrattari a terapie antibiotico-cortisoniche, e consiste nell’insufflazione di acque termali nebulizzate direttamente nella tuba, mediante un catetere introdotto in una fossa nasale fino al raggiungimento dello sbocco rinofaringeo.

Le insufflazioni con acque termali portano sempre a miglioramento dei sintomi del disturbo, e, anche quando la loro pratica non è risolutiva, permette comunque una drastica riduzione della terapia farmacologica. Esse, infatti, rappresentano una grande risorsa della natura nella terapia di molti problemi delle vie uditive e respiratorie, in quanto abbinano un’azione antinfiammatoria ad una anticatarrale ed eutrofica, grazie alla grande quantità di sali contenuti.