Medicina del lavoro a Torino con IRM


La medicina del lavoro si occupa di prevenzione e cura di malattie fisiche e psicologiche causate dalle attività lavorative. Per diagnosticarle, IRM attua dei protocolli sanitari (esami strumentali e di laboratorio) che titolari e dipendenti devono seguire in base al mestiere che svolgono e ad una periodicità che cambia in rapporto alla professione e ai rischi ai quali sono esposti.

IRM si occupa di Medicina del lavoro dal 1976, svolgendo la sua attività in Torino e provincia e occupandosi di:
  • Sicurezza sul posto di lavoro
  • Igiene industriale e ambientale
  • Check up per i dirigenti
  • Programmi di prevenzione, salute e benessere
  • Corsi di formazione tematici
  • Consulenza legale e investigativa
  • Fornitura di dispositivi di protezione individuali e dotazioni di sicurezza aziendali

I vantaggi di scegliere IRM Medicina del Lavoro


IRM è un interlocutore unico per le aziende torinesi, piemontesi e italiane per l’adempimento D. Lgs. n. 81/2008 razionale, efficace, completo per consulenza e prodotti.

Per garantire la velocità delle prestazioni sanitarie e l’affidabilità dei risultati, IRM si avvale di medici specialisti in Medicina del Lavoro e nelle diverse branche, impiega personale tecnico specializzato nella prevenzione e consulenti legali; inoltre effettua un’analisi tecnico economica gratuita delle aziende, recandosi in loco per valutare le opportunità di collaborazione.

IRM è in grado di porsi al servizio dei propri Clienti, effettuando gli accertamenti presso le proprie sedi o presso le Aziende stesse. In mancanza di infermeria presso l'Azienda, o a supporto di essa, IRM mette a disposizione la propria unità mobile per espletare gli accertamenti clinico-diagnostici. Il mezzo è in possesso di tutte le autorizzazioni di legge, è dotata di protezione alle radiazioni ed è attrezzata con cabina radiologica, sviluppatrice automatica radiologica, elettrocardiografo, audiometro in cabina silente, spirometro, ottotipo, visio test, attrezzatura per prelievi e lettino per le visite mediche.

Servizi clinici e diagnostici erogabili


La sorveglianza sanitaria, costruita ad hoc in base alle esigenze del cliente, si articola nei seguenti punti:

ASSUNZIONE INCARICO DI MEDICO COMPETENTE

Messo a disposizione ad ogni nostro cliente per la stesura o aggiornamento del Documento di valutazione dei rischi e per tutta la consulenza necessaria per l'espletamento di tutti gli obblighi derivanti dal D.Lgs. 81/08 e successive modifiche. I nostri professionisti del settore diventeranno il punto di riferimento su tutte le tematiche relative alla Medicina del lavoro.

SOPRALLUOGO AMBIENTALE E ANALISI DEI RISCHI

Il sopralluogo ambientale sugli impianti, i macchinari ed i locali dell'Azienda è effettuato dal Medico competente almeno 1 volta l'anno e serve a verificare le condizioni e l'ambiente di lavoro.

PROTOCOLLO DI SORVEGLIANZA SANITARIA

Al termine del sopralluogo e in occasione di qualsiasi cambiamento del processo produttivo, il Medico competente redige o aggiorna il Protocollo di Sorveglianza Sanitaria (PSS).

VISITE MEDICHE PERIODICHE E GIUDIZIO D'IDONEITÀ

Ogni lavoratore a seconda del reparto d'appartenenza e dei rischi a cui è sottoposto nello svolgimento della sua attività lavorativa, evidenziati dal Documento di Valutazione dei Rischi, è sottoposto a visita periodica per il rilascio del giudizio d'idoneità alla mansione.

VISITE MEDICHE SPECIALISTICHE ED ESAMI COMPLEMENTARI

Alla visita medica periodica possono aggiungersi altri accertamenti strumentali, esami di laboratorio o visite mediche specialistiche, indispensabili per una corretta valutazione clinica da parte del Medico competente al fine del rilascio del giudizio d'idoneità, ad es. visite oculistiche, screening spirometrico e audiometrico, test tossicologico.

VISITE MEDICHE PREVENTIVE

Consentono di accertare se nei lavoratori sussistono patologie di tipo professionale preventive, evitando all'Azienda di rispondere in futuro per danni sorti precedentemente alla data di assunzione.

ALTRI SERVIZI DISPONIBILI EROGABILI, QUALI:

  • Collaborazione fra Medico competente e datore di lavoro per la predisposizione del Corso di Primo Soccorso. In caso di inadempimento degli obblighi previsti dal D.Lgs. 81/08 le sanzioni sono molto severe.
  • Collaborazione fra Medico competente e datore di lavoro per la valutazione dei rischi e la predisposizione ed attuazione delle misure per la tutela sulla salute dei lavoratori.
  • Partecipazione alla programmazione del controllo dell'esposizione dei lavoratori sul cui risultato il Medico esprime le valutazioni ed i pareri di competenza.
  • Partecipazione del Medico competente alla riunione periodica di prevenzione e protezione.
  • Partecipazione del Medico competente al programma di informazione e formazione dei lavoratori.
  • Vaccinazioni antitetaniche e anti-influenzali.
  • Visite mediche specialistiche a fine del rapporto lavorativo.
  • Gestione servizio Medicina del Lavoro con incarichi di Segreteria.




Richiedi informazioni




Autorizzo