La legge di tutela sanitaria dell’attività sportiva prevede l’accertamento dell’idoneità specifica o generica, con il conseguente rilascio del certificato periodico che lo attesta. Verificare periodicamente lo stato di salute in maniera completa e in relazione all’attività sportiva effettuata, è di fondamentale importanza dal punto di vista della prevenzione.


Che certificazioni puoi ottenere?

Certificato di idoneità sportiva agonistica

Certificato che prevede i seguenti esami: visita clinica, spirometria, esame delle urine, acuità visive, misure antropometriche peso, altezza, elettrocardiogramma a riposo e sotto sforzo. Sono inoltre previsti eventuali esami integrativi per gli sport che li richiedono.

Certificato di idoneità sportiva non agonistica (sana e robusta costituzione)

Questo esame è diretto ad adulti e bambini a partire dai tre anni e prevede i seguenti esami: visita clinica, misura antropometriche (peso e altezza). Acuità visiva, elettrocardiogramma a riposo.

Esami specialistici cardiologici preventivi

Ecocardiogramma ed ECG sotto sforzo.

Approfondimenti:


Sport che richiedono esami integrativi effettuati da IRM:

  • Apnea
  • Automobilismo velocità
  • Rally autocross, rallycross
  • Biathlon
  • Bob
  • Caccia
  • Deltaplano
  • Freestyle
  • Full contact
  • Golf professionisti
  • Hockeu subacqueo
  • Kick boxing
  • MMA (Mixed Martial Arts)
  • Motociclismo minivelocità
  • Motociclismo velocità one event
  • Motociclismo velocità
  • Motonautica
  • Nuoto pinnato
  • Paracadutismo
  • Parapendio
  • Pesca in apnea
  • Pugilato
  • Savate
  • Sci velocità
  • Sci alpino e specialità
  • Sci combinata nordica
  • Sci salto
  • Skeleton
  • Slittino
  • Softair
  • Sub
  • Thai boxe
  • Tiro a segno
  • Tuffi
  • Volo da diporto
  • Wushu sanshou